Il potere delle arance

In questo articolo vi racconto delle arance e i loro benefici.

Oggi faccio riferimento del romanzo storico “La scomparsa dell’Erebus” da cui è stata tratta la prima serie televisiva “The terror”. 

Che cosa c’entra con le arance? Ora ve lo spiego…
Nella storia ambientata nel 1800 si racconta di due equipaggi che si ritrovano bloccati nel mare congelato. I poveri marinai sono costretti a dover affrontare strani avvenimenti tra cui il manifestarsi della “malattia dei marinai” oggi conosciuta come scorbuto, ovvero carenza di acido ascorbico (vitamina C).

A cosa serve la vitamina C?

È un potente antiossidante, supporta il nostro sistema immunitario, aiuta la cicatrizzazione delle ferite ed è un ottimo antinfiammatorio!

Le arance sono delle fonti di rifornimento della nostra vitamina C. È bene inserirle nella nostra alimentazione in quanto frutti deliziosi e validi alleati della nostra salute. 

Nei mesi di gennaio e febbraio matura la varietà di arance chiamata: Sanguinelle, ovvero quelle che presentano la polpa rossastra. Sono indicate per le spremute.

Ma le arance sono dei frutti ricchi anche di sali minerali: contengono infatti calcio, fosforo e potassio.

Sono inoltre di grande aiuto per quelle persone che soffrono di anemia, o che hanno valori di ferro basso, infatti il nostro intestino assimila meglio il ferro se questo viene accompagnato dalla vitamina C!

Autrice

Dott.ssa Clara Codato – biologa nutrizionista.
Per visitare il mio sito web clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Corso “Torta Moderna – Bocciolo di Rosa”

con Rosalind Pratt

e molti altri corsi
nella nostra Webschool

Vedi tutti i Corsi

X