Girelle alla nutella

  • Preparazione
    1 ora
  • Tempo di cottura
    30 min
  • Dosi per
    6 Persone

Morbide girelle alla nutella per una colazione o merenda davvero sorprendente, prepararle è molto semplice. Qui di seguito troverete il video se avete difficoltà nei passaggi.

https://www.instagram.com/s/aGlnaGxpZ2h0OjE3ODc3MjU3MjQ5MzMyMTQ0?story_media_id=2553439754756575809&igshid=1jt9msigq4gc0

cucinare_con_mary

Ingredienti

Istruzioni

Prepariamo le girelle alla nutella con una planetaria, ma va bene anche impastare a mano. E' importante che gli ingredienti acqua e latte siano ben caldi.

1 Step

Iniziamo inserendo in planetaria o ciotola l'acqua calda, il latte, il lievito, l'albume, l'olio, il sale e lo zucchero. Appena il lievito si sarà ben sciolto aggiungete tutta la farina. Impastate bene (in planetaria ci vorranno 10 minuti), impasto morbidissimo che non appiccicherà alle mani. Lasciate lievitare per 2 ore, coperto al buio.

2 Step

Trascorse le due ore, dividiamo l'impasto in 9-10 palline. Dategli una forma rotonda e mettete a riposare coperte per altro 30 min circa.

3 Step

Prendiamo una pallina, infariniamo poco il piano da lavoro e con il mattarello la stendiamo formando un cerchio. Ricaviamone con un taglia pizza 8 spicchi

4 Step

Sovrapponiamo i nostri spicchi uno per uno formando così uno spicchio solo di grande spessore. Posizioniamo un bastoncino e schiacciamo fino in fondo. Levate il bastoncino.

5 Step

Tenete poi con la mano la punta dello spicchio e con l’altra iniziate a girare per 3 volte.

6 Step

Inserite la punta all'interno, schiacciandola.

7 Step

Questo è il risultato. Posatele su una teglia con carta forno.

8 Step

Con un sac a poche farcitele bene bene al centro.

9 Step

Infornate a 180 gradi per 20 min circa. Servite calde.

Per concludere...

Le girelle alla nutella vanno servite calde, si possono mantenere tranquillamente sotto una campana fino al giorno dopo. Al momento dell'assaggio basterà scaldarle qualche secondo in microonde.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X