Tartelle della nonna e del nonno

    Che mondo sarebbe senza i nonni? đź’•

    E’ impossibile perfino immaginarlo, vero?

    Si donano smisuratamente e instancabilmente, sempre pronti a tenderti la mano in qualsiasi momento.

    Non importa ciò che stanno facendo: se il/la loro nipote chiama, loro scattano in piedi come molle, non curanti di acciacchi e impegni pregressi.

    I NONNI CI SONO SEMPRE. PUNTO.đź’“

    Ma ce li vogliamo coccolare allora questi santi nonni e queste sante nonne?

    Eccome!!!!

    Viziamoceli con un po’ di dolcezza:

    • tartelle della nonna con frolla alla vaniglia e limone, crema pasticcera e pinoli tostati
    • tartelle del nonno con frolla al cacao, crema pasticcera al cioccolato fondente e granella di nocciole

    Ovviamente si tratta dei nostri nonni, per cui farciture mooooolto generose di crema!

    Ingredienti

    Istruzioni

    1 Step

    Frolla alla vaniglia: 150 g burro freddo - 300 g farina 00 @molinomoras -1 uovo pastagialla @primouovo - 5 gr di sale - Vaniglia - Zeste di mezzo limone. Versa il burro a pezzetti, e le polveri (precedentemente setacciate insieme) nella planetaria (con frusta K) e avvia la macchina alla minima velocitĂ . Lascia andare fino a che non otterrai il cd. effetto sabbiato (consistenza simile alla sabbia). A questo punto aggiungi uova, zucchero, sale e aromi. Lascia andare sempre a bassa velocitĂ , fino ad ottenere la famosa "palla" di frolla. Stendila ottenendo un foglio spesso circa 0,5 cm. Avvolgila nella pellicola e riponila in frigo per almeno mezz'oretta.

    2 Step

    Frolla al cacao: 150 g burro freddo - 275 g farina 00 @molinomoras - 25 gr cacao amaro - 1 uovo pastagialla @primouovo - 5 gr di sale - Vaniglia. Ripeti le medesime operazioni anche per la frolla al cacao.

    3 Step

    Tostiamo i pinoli usando una pentola antiaderente, oppure mettendoli in forno

    4 Step

    Estrai entrambe i fogli di frolla dal frigo e ricavane 12 dischi (i miei diametro 8 cm). Sei di frolla alla vaniglia e sei di frolla al cacao. Imburra uno stampo per muffin (solo burro o staccante, no farina!). Adagia i dischi di frolla all'interno di ciascuna cavità dello stampo per muffin, avendo cura che non si crepino sul fondo (Attenzione: non farlo quando sono ancora freddi da frigo perché piegandosi la frolla si romperebbe facilmente).

    5 Step

    Stendi nuovamente le due frolle avanzate e ricava successivamente 12 dischi (diametro ca. 5 cm) che fungeranno da “coperchio”. Su quelli alla vaniglia “applica” sopra i pinoli. Per quelli al cacao ho invece utilizzato un timbro in silicone.

    6 Step

    Pratica dei forellini sul fondo di ciascun guscio di frolla con una forchetta e inforna a 160 gradi per 15 minuti circa. Nel frattempo prepara la crema pasticcera..

    7 Step

    Crema Pasticciera: 9 tuorli uova pastagialla @primouovo - 25 gr amido di mais - 25 gr amido di riso - 140 gr zucchero - Mezza bacca di vaniglia - 520 gr latte. Metodo al microonde: Miscela tutti gli ingredienti, eccetto il latte, in una boule adatta al microonde avendo cura che non vi siano grumi. A parte scalda il latte. Versa il latte nella boule e mescola bene con una frusta. Fai delle sessioni da un minuto a 800 watt circa. Al termine di ogni sessione, estrai la boule e mescola bene con la frusta staccando le parti di crema dai bordi affinché non coagulino creando alla fine grumi e producendo il fastidioso odore da “freschino”. Quando la crema ha assunto la consistenza tipica della crema pasticcera, coprila subito con pellicola a contatto (in modo che non si formi la pellicina in superficie) e lascia raffreddare. Per la crema pasticciera al cioccolato: aggiungete 100 gr ciocco fondente 70% rotto in pezzetti - Granella di nocciole o mandorle (a piacere). Nel caso della crema pasticcera al cioccolato , prima di coprirla con la pellicola, aggiungi alla crema i pezzetti di cioccolato fondente e mescola energicamente con una frusta finché il cioccolato non si sarà perfettamente sciolto e il composto sarà diventato omogeneo. Copri con pellicola a contatto e lascia raffreddare.

    8 Step

    Estrai dal forno i gusci di frolla ed i relativi coperchi. Non appena si saranno raffreddati, preparati a riempirli. Inserisci nella sac a poche (io ho usato bocchetta tonda in entrambi i casi) le creme con la bocchetta scelta e farcisci generosamente ogni tartella. Concludi coprendo il tutto con i dischi .

    Per concludere...

    Spolvera a piacere con lo zucchero a velo quelli alla vaniglia et voilĂ ! I tuoi nonni e le tue nonne saranno super felici!

    Ti potrebbe interessare anche

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    X